info@metodonove.com | +39 0883 887359 |

Instagram sfida il dominio di YouTube con IGTV

Instagram sfida il dominio di YouTube con IGTV

Instagram lancia IGTV

 

La guerra delle piattaforme video, annunciata da molti esperti di web marketing, è cominciata. La posizione dominante di YouTube (e quindi di Google) ha le settimane contate, a causa dell’attacco che subirà da nuovi player attratti dalla ricca fetta di investimenti pubblicitari che sempre di più si riversano sui contenuti video.

È in quest’ottica che bisogna inquadrare il lancio, il 21 giugno, di IGTV da parte di Instagram. Una nuova funzionalità che promette di dare il calcio d’inizio a un profondo travolgimento del settore.

Ma vediamo esattamente in cosa consiste IGTV.

1. È un’app scaricabile separatamente da Instagram ma anche una sezione a cui si può accedere direttamente dall’app tradizionale, cliccando sull’icona della TV in alto a destra che compare all’apertura del newsfeed, accanto a quella dei messaggi di posta; oppure sull’icona che si trova sul profilo personale degli utenti che hanno caricato contenuti su IGTV.

2. La nuova feature permette di caricare video (rigorosamente registrati in verticale) della durata di un’ora, superando il limite di 15 secondi imposto nelle stories e di 60 secondi dei post regolari.

3. Al momento e fino ai prossimi mesi solo alcuni account selezionati potranno caricare su IGTV video di un’ora, mentre per gli altri utenti il limite è al momento di 10 minuti.

4. Chiunque potrà aprire un canale e caricare i propri video, analogamente a quanto già accade con YouTube, con la differenza che attualmente su IGTV non sono previste inserzioni pubblicitarie.

5. I video potranno essere apprezzati con un cuore, commentati o inviati ad altri utenti, esattamente come i post regolari.

Nei prossimi mesi vedremo che gradimento avrà questa nuova app e se riuscirà a rosicchiare pubblico e investimenti alla piattaforma di Google.